Home > Blog > L’architettura dell’informazione in otto lingue

L’architettura dell’informazione in otto lingue

L’Information Architecture Institute lancia il progetto Translation of Information Architecture (TIA), una traduzione nelle principali lingue dei testi fondamentali sull’architettura dell’informazione.

L’Information Architecture Institute è un’organizzazione no-profit di volontari impegnati nella crescita e nella promozione dell’Architettura dell’Informazione.

Cos’è il progetto Translation of Information Architecture (TIA)

Il TIA è il risultato di diversi mesi di lavoro di un team internazionale e multilingue di volontari. Lavorando da paesi come Brasile, Canada, Cile, Danimarca, Giappone, Italia, Olanda, Portogallo, Spagna e Stati Uniti, i partecipanti collaborano on-line attraverso mailing list e strumenti di pubblicazione.

L’architettura dell’informazione è praticata in tutto il mondo, ma il maggior numero di risorse continua ad essere scritto in inglese. Se vogliamo che la disciplina si alimenti e cresca, abbiamo bisogno di incorporare pratiche e intuizioni che si stanno sviluppando in tutto il mondo. Pensiamo che tradurre i testi chiave in (e da) varie lingue possa essere d’aiuto. Ci stiamo concentrando sulle traduzioni di testi che illustrino ai decision makers l’importanza di una solida architettura dell’informazione, ma traduciamo anche testi per professionisti.

Come partecipare

Il progetto TIA prevede la pubblicazione di articoli, risorse e informazioni sull’architettura dell’informazione in tutte le lingue. Si può partecipare segnalando siti internet e libri interessanti, contribuendo per le traduzioni e inviando idee per possibili iniziative sull’argomento.

Per ricevere informazioni sul progetto, consultare le traduzioni disponibili o collaborare: