Home > Blog > Posizione del menu e aspettative dell’utente

Posizione del menu e aspettative dell’utente

Lo spostamento della navigazione nel restyling del sito web del New York Times riaccende l’annoso dibattito sulla posizione dei menu e le aspettative dell’utente.

Uno dei cambiamenti più significativi operati dal New York Times nel processo di redesign del proprio sito web è la migrazione della navigazione, che dalla porzione sinistra della pagina si sposta verso la parte superiore. Da verticale il menu passa quindi a orizzontale, da sinistra a superiore.

Sulla rivista Trovabile un articolo fa il punto sul senso di queste modifiche, riportando i pareri di diversi designer intervenuti nella discussione (nella lista internazionale SIG IA e in quella italiana di Webusabile [lista non più attiva]).

Particolarmente utili le osservazioni di Sofia Postai che ha riportato i risultati di alcuni test condotti per lei da Maurizio Boscarol – risultati che proprio perché relativi a indagini empiriche sembrano sgombrare definitivamente il campo da certi miti del design.

Posizione dei menu e aspettative dell’utente