Home > Blog > Everyday usability

Everyday usability

Tre casi paradigmatici di psicopatologia degli oggetti quotidiani: certe bustine di zucchero, il nuovo quadro partenze e arrivi di Trenitalia, la cassa automatica per i ticket sanitari.

“La cosa più interessante del web è che è muldisciplinare” – dice Maurizio Boscarol. Così, il web ci porta spesso a guardare a discipline del passato (talvolta anche antichissime) come l’ergonomia, la tipografia o la comunicazione visiva.

Ma anche gli oggetti quotidiani, a cui queste discipline più antiche si applicano, ci portano a loro volta a comprendere meglio gli errori di una tecnologia non a misura d’uomo.

Ecco allora alcuni divertenti (e istruttivi) spunti sull’usabilità del quotidiano:

* * *

Parte 2: Everyday usability, parte 2.
Scopritori, Maurizio Boscarol e Andrea Resmini.