Integrare tassonomie e folksonomie: il progetto TaggaTO

Il progetto TaggaTO intende migliorare l’esperienza utente all’interno del sito del Comune di Torino integrando una classificazione top-down mediante tassonomia con una classificazione bottom-up mediante folksonomia.

La tassonomia è stata elaborata sulla base dello standard anglosassone IPSV (Integrated Public Sector Vocabulary), e raffinata ulteriormente mediante test con utenti. La folksonomia funziona come un sistema di classificazione mediante tag creato direttamente dai cittadini. La peculiarità è che i due sistemi non sono semplicemente giustapposti, ma integrati fra loro: il secondo è cioè usato per raffinare il primo.

Il progetto TaggaTO è stato presentato al recente convegno HCI International 2007 tenutosi a Pechino dal 22-27 luglio (sezione Online Communities and Social Computing).

L’obiettivo del progetto, coordinato da Franco Carcillo del Comune di Torino, è mostrare come lo spazio piatto di parole chiave (tag) creato dagli utenti dal basso possa essere efficacemente fuso con un sistema di classificazione poligerarchico, così da migliorare l’architettura dell’informazione del sito. Oltre a creare un ordine e una gerarchia all’interno della massa piatta dei tag, l’approccio misto tassonomia-folksonomia è in grado di rafforzare due aspetti chiave del sistema: il profumo dell’informazione e la raccolta delle bacche.

La classificazione sociale mediante tagging collaborativo (folksonomy o folksonomia) può esser vista così non solo come un’alternativa ai modelli di classificazione tradizionali messi a punto in ambito bibliotecario, ma anche come uno strumento complementare da utilizzare accanto a questi ultimi. In questo modo, è possibile correggere i limiti che ciascuno schema di classificazione inevitabilmente possiede e rafforzarne al contempo i pregi. Considerando l’ampio spettro di esigenze e modelli mentali che un sito di e-government deve soddisfare, l’impiego di un modello di classificazione “misto” può portare notevoli benefici.

Tags for Citizens: Integrating Top-Down and Bottom-Up Classification in the Turin Municipality Website. In Schuler, D. (Ed). 2007. Online Communities and Social Computing: Second International Conference. OCSC 2007, Held as Part of HCI International 2007, Beijing, China, July 2007, Proceedings. Springer, 256-264.